Associazione

Scuola Materna

“Don Antonio Arioli”

Fondata nel 1904 ed affidata fin dal 1906 alla direzione delle suore della Piccola Casa della Divina Provvidenza,

la Scuola Materna “Don Antonio Arioli” vuole essere un’istituzione radicata nel suo territorio al fine di accogliere i bambini dai 3 ai 6 anni e di favorire la crescita fisica, intellettuale, sociale e religiosa.

La Scuola Materna si propone di rispondere al bisogno di cura e di assistenza dei bambini con proposte educative efficaci ispirate al messaggio evangelico ed alla  tradizione secolare della Chiesa.

Quello che viene posto avanti a tutto è il benessere del bambino il quale, grazie ad una metodologia attiva, impara giocando e condividendo l’esperienza  dello stare insieme in un luogo sereno e ricco di stimoli, dove il “fare” è un momento di arricchimento personale unico.

Tutto ciò tenendo costantemente l’attenzione sulla qualità della scuola e delle sue proposte, attuate per un unico grande scopo educativo ed etico, ovvero “rispondere alla silenziosa domanda che ogni bambino pone di fronte agli adulti che lo circondano:  aiutatemi a crescere!”

 

“L’educazione è cosa del Cuore”

Don Bosco

Serenità

Crescita

Educazione

Valore

Scuola Materna “Don Antonio Arioli”

Il Bambino al Centro della Nostra Attenzione

 Sappiamo bene che il fine educativo della Scuola dell’infanzia è quello di  promuovere lo sviluppo armonico e globale del bambino che in questa fase della sua età evolutiva si sta avviando alla presa di coscienza di sé, degli altri e del mondo che lo circonda.

Inoltre, la Scuola dell’infanzia costituisce un momento importante per il suo sviluppo psico-affettivo.

Un modo concreto per dare serenità, tranquillità e sicurezza al bambino è quello di fargli capire che famiglia e scuola collaborano anche se sono due ambienti distinti tra loro.

Questo cammino di collaborazione ci indica una strada sicura da percorrere: quella di porci accanto ai nostri piccoli come guida al fine di guardare insieme nella stessa direzione, di approfondire e vivere con gusto, sapienza ed equilibrio tutte le tappe della loro formazione.

Educatori e genitori in ascolto dei bambini: amati, accolti e capiti faranno tesoro di tutto quello che papà, mamma ed insegnanti proporranno loro…. 

… e soprattutto non si sentiranno soli in questo importante cammino di vita.

 

LA SCUOLA

STRUTTURA

  • 3 ampie classi per le attività
  • 2 saloni per il gioco ed i laboratori
  • 1 spazio per l’accoglienza
  • 1 spogliatoio con un angolo personale
  • 1 sala da pranzo
  • 2 spaziosi bagni
  • 1 vasto giardino attrezzato con giochi

 

MENSA

La refezione è predisposta secondo la tabella dietetica stabilita dall’A.S.L. ed adottata presso la refezione scolastica del comune di Rescaldina.

Qualunque variazione richiesta rispetto alla tabella dietetica deve essere motivata da un certificato medico. Avvisiamo inoltre che, in occasione di feste e compleanni non si possono portare a scuola dolci fatti in casa, ma solo torte e dolci confezionati.

Si è costituita una “Commissione Mensa” formata da genitori ed insegnanti per eventuali modifiche.

 

PROGETTO SCUOLA

2017/2018

  • Insegnamento della Religione Cattolica

  • Progetto “Giocando si impara”
  • Progetto di Lingua Inglese
  • Laboratorio di “Ascolto e Poesia”
  • Laboratorio Giochi Motori
  • Laboratorio “Riuso, rigioco, riciclo”
  • Laboratorio di Ritmia
  • Corso di Acquaticità
  • Progetto Continuità

ORGANIZZAZIONE

DEL PERSONALE

Sotto il coordinamento della Sua dirigente, la scuola è organizzata attorno alle figure di tre insegnanti di sezione che vivono quotidianamente con i bambini.

L’azione educativa e didattica è completata dalla presenza di tre esperti di laboratorio per approfondire le attività di lingua inglese, psicomotricità e propedeutica musicale

ORARIO

  • Pre-scuola

dalle 7:30 alle 8.30

  • Entrata ed accoglienza

dalle 8:30  alle 9:00

  • Saluto ed uscita 

dalle 15:20 alle 15:30

  • Post-scuola

dalle 15.30 alle 19.00

GIORNATA TIPO

La giornata dei bambini all’interno della nostra scuola ruota attorno a tre grandi momenti:

1) Attività ricorrenti di vita quotidiana per acquisire sempre più la propria autonomia

2) Momento della consegna in cui svolgere un’attività programmata per permettere al bambino di sviluppare le proprie competenze specifiche

3) Tempo personalizzato in cui vi è libertà di decidere e di scegliere quello che il bambino preferisce fare

 

Sono Aperte le Iscrizioni

per l’Anno 2018/2019

oppure